giovedì 21 aprile 2011

italia dorme.



quadri di comando deviati
creano mondi paralleli
la realtà capovolta
chiama a gran voce
reazione violenta
appetiti morbosi
vecchi insolenti
dalla mente contorta
infettano la società
volgare corruzione
compra coscienze
e corpi senza più identità
giovani puttane
più marce degli uomini sfatti
da cui si fanno comprare
alimentano l’ego malato
dell’anziano padrone
mentre una corte plagiata
ne garantisce l’impunità
scontri fra istituzioni
si scannano a parole
non coi fatti purtroppo
il gregge che li ha eletti
si limita a guardare
il primo fra i pari
super-partes di cartone
si accorge ora
che c’è tensione
italia dorme
dorme il sonno della ragione.

(icknos).ciao@sincity. FUCK.com



Nessun commento:

Posta un commento