sabato 11 ottobre 2014

WHITE TRASH.la persona divisa./pieces of hate #6




La lama incide la pelle,poi affonda,
la vena aperta sanguina senza provocare nessuna reazione,
un esperienza divenuta abitudine taglio dopo taglio,
so che si richiuderà presto,senza troppo danno,
osservo il liquido che cola,poi gocciola,poi smette,
e non è cambiato nulla.
Una mania circolare,accendo sigarette che non fumerò,
ma lasceranno comunque un segno sul mio corpo,
la carne bruciata,sfrigola riempendo la stanza del suo olezzo,
ognuno è occupato dai suoi demoni per preoccuparsi di quelli degli altri.
Precipito senza difese in improvvise crisi,
depresso senza speranza,per poi esplodere in attività frenetiche,
angosciata,la mente rapace si divora,
incontrollabili,lucidissime aberrazioni,
un pezzo dopo l'altro distruggo ogni rapporto umano,
l'ansia in fondo alla gola,come una bolla che non riesco ad inghiottire,
un grande vuoto,non sgradevole però.
Il male ti chiede solo di soffrire,della felicità invece non ti puoi fidare,
la personalità divisa,so che ci sono altri paesaggi oltre la mia follia,
collera antica,contenuta ma incombente.
Dormo sempre meno anche se passo i giorni a letto,
arrivo al punto di non volermi più alzare,
quando lo faccio le gambe sono troppo deboli per camminare,
sto al buio,isolato nella mia stanza,in attesa dell'esplosione.
Non è che non imparo ad accettarmi,è più che non voglio accettare voi,
non voglio vedere nessuno,non voglio più essere nessuno,
oppure essere al centro dell'attenzione,
indispensabile come l'aria che respiri,non lo so più,
senza vie di mezzo,senza una logica che si può spiegare,
oltraggio e noia mano nella mano,
collane con grosse perle,pesante eye-liner,
indosso abiti che mi donano un aspetto androgino,
col rasoio incido REALTA' sul mio avambraccio,
quando mi taglio mi sento meglio,
tutte le piccole cose che mi disturbano si rivelano per ciò che sono,
insignificanti stupidaggini mentre mi concentro sul dolore,
io non sono una persona che grida,uno che urla il suo malessere,
è la mia sola valvola di sfogo,
è tutto fatto seguendo una precisa ma oscura logica
io posso essere fragile,ma so resistere al dolore.
..e c'è chi ha visto succedere tutto questo,
ma come me non c'ha capito un cazzo.
         To (GL.M.),(A.C.) ..and a few more.
            icknos@SuicideIsPainless.ciao.FUCK.com