martedì 26 aprile 2011

La Sacra Sindrome.(o del non avere niente da dire)




-Davanti una pagina bianca,coi circuiti neuronici incapaci di fissare qualunque informazione o pensiero,non resta che improvvisare.
-Riempire il vuoto di caratteri e poi trovarci un senso,o semplicemente passare il tempo,sdraiato sul letto,fuori piove.
-Una situazione alienante,trascorri il giorno utilizzando il fiato e poche altre funzioni vitali indispensabili,autonome dalla tua volontà,come i riflessi condizionati,o uno spasmo.
-Razionalizzo la mia condizione,coltivo la mia vocazione all'ignavia giustificandola come causa di molteplici fattori esterni.
-In realtà non ho scelta,ogni azione intrapresa,risulterebbe controproducente per me,nei confronti di sicuri benefici per altri,che sono poi i maggiori responsabili dell'intera questione,non resta che l'esilio in eremitaggio,per sentirsi individui e non parte integrante di un ingranaggio che si vorrebbe fermare.
-Ho iniziato da tempo la mia guerra personale,tagliando ponti e relazioni con chiunque,anche vagamente simpatizzi o giustifichi la situazione.
-La realtà è davanti agli occhi di tutti,senza margini di interpretazione,al governo siede una marionetta della mafia,piduista,corruttore,corrotto e bugiardo e ai miei occhi non hanno nessun valore prescrizioni,assoluzioni più o meno comprate,nè i vari tentativi di arrampicamento sugli specchi oliati che,da sempre,tentano i suoi accoliti di vario grado per difendere l'indifendibile e giustificare l'ingiustificabile.
-E non si tratta di moralismo o etica,come ho già avuto modo di scrivere altrove,la mia barra di giudizio è piuttosto alta,sotto ci passa q-u-a-s-i di tutto,la mia soglia di cinismo,rafforzata negli anni,spesso tramite l'esperienza personale,mi porta a giustificare comportamenti ed azioni che verrebbero giudicati assolutamente impropri dalla maggioranza assoluta di voi ..eppure, ..eppure c'è una categoria di gente che non sopporto proprio e mi fa proprio schifo,anzi due,certi politici ed i loro elettori, ..perchè anche un ladro,uno spacciatore,un assassino,sanno che se scoperti c'è un prezzo da pagare,accettano il rischio e non si appellano a (il)legittimi impedimenti o "lodi" palesemente incostituzionali e le altre porcate,che tutti conosciamo per non farsi processare.
-Ma,a tutti gli altri,cosa resta da fare? ..di legale dico,come si esce da questa merda?? ..elezioni???,mussolini,hitler,ma anche stalin o pol-pot stanno lì a dimostrare come,propaganda e potere siano capaci di manipolare l'ignoranza di fondo che contraddistingue la massa,quindi,niente di improbabile,che ancora una volta,quello scarso 30%,costituito in proporzioni variabili di menti semplici plagiate,centri di interessi personali,clientelismi,vere e proprie associazioni a delinquere di stampo mafioso o piduista e puri e semplici cerebrolesi col mito dell'"uomo forte",riesca "democraticamente" ad imporre a tutti gli altri,il coglione di turno che,forte del consenso della "maggioranza" degli elettori,manipola leggi e costituzione a proprio vantaggio senza che la reale maggioranza dei cittadini possa farci un cazzo.
-O meglio non v-o-g-l-i-a farci un cazzo,in attesa di cosa? ..non so,non lo so, ..gli alleati?,gli americani,che in sostanza, a loro tempo,ci hanno "liberato" consegnandoci nelle mani di un governo fascio/mafioso di cui,il principe borghese,già comandante della X-mas,doveva garantire la democraticità?.
-Passano gli anni e noi non abbiamo imparato un cazzo,dando modo con la nostra passività,all'essere più squallido che abbia mai popolato il pur squallido mondo della politica italiota,di diventare,da pluri-indagato,l'uomo immagine della repubblica,circondandosi del circo di  mafiosi,piduisti,corrotti,pregiudicati e puttane che,in italia chiamiamo ancora parlamento,mentre noi,n-o-i gente intendo,continuiamo a fare il loro gioco,dividendoci in sinistra e destra,nell'infinita guerra tra poveri,per garantire i privilegi della casta degli eletti,rifiutandoci di capire,per non so quale ragione,che l'unica differenza è tra n-o-i e l-o-r-o,che non esiste sinistra o destra,ma solo individui con le medesime esigenze e,un manipolo di "servi del popolo",a cui,per chissà che motivo,consentiamo di fare i padroni.
-Perciò,non mi va di fare un cazzo,non ho la vocazione del martire,sopratutto,visto a cosa ci hanno portato 150 anni di presunta unità,se tutti i morti nel corso della nostra storia,hanno come prodotto silvio berlusconi,evidentemente non ci meritiamo di meglio,auguro all'italia un futuro alla libica,in attesa di una nuova piazzale loreto,che spazzando via questo marciume,ci ri-dia la dignita che hanno tolto alla resistenza,soffocandola coi compromessi tra poteri forti,che continuiamo a tollerare.


(icknos).ciao@mahatma. FUCK.com


giovedì 21 aprile 2011

italia dorme.



quadri di comando deviati
creano mondi paralleli
la realtà capovolta
chiama a gran voce
reazione violenta
appetiti morbosi
vecchi insolenti
dalla mente contorta
infettano la società
volgare corruzione
compra coscienze
e corpi senza più identità
giovani puttane
più marce degli uomini sfatti
da cui si fanno comprare
alimentano l’ego malato
dell’anziano padrone
mentre una corte plagiata
ne garantisce l’impunità
scontri fra istituzioni
si scannano a parole
non coi fatti purtroppo
il gregge che li ha eletti
si limita a guardare
il primo fra i pari
super-partes di cartone
si accorge ora
che c’è tensione
italia dorme
dorme il sonno della ragione.

(icknos).ciao@sincity. FUCK.com



mercoledì 13 aprile 2011

FILASTROCCA.(ciucca)




un dito che indica
indica la pianta magica sativa
lady godiva
alza il gomito
si raggomitola
il pomolo d’adamolo
romolo e remolo
si schiude la cornucopia atomica
attonito lo sguardo
l’asino che ride
indossa il vello d’oro
sposa d’oriente
senza dote
incede radiante di plutonio
il dio delle diottrie
gravato dalle lenti
concave o convesse
a seconda del bisogno
scudo di capitan america
o martello di thor
per schiacciare nocciole
o raffreddare il nocciolo
la tv è un servizio
al servizio di chi c’ha il vizio
io mi dedico all’ozio
che conservo in un orecchio
giusto dietro l’occhio
c’è spazio nel vuoto
infradito infrarosso
parossistica elettricità
violata e velata di viola
e vapore nucleare
senza parole
osservo immobile
l’immobilismo statico
o dello stato
senza governo che ci governa
i re e le regine
o un R-E-G-I-M-E
e non sappiamo andare oltre
il sushi sicuro
il surgelato non so
urge controllo
sono satollo e orbito svogliato
sull’asse del mio collo
sbaglio la rotta
ma bendo la testa
prima di essermela rotta
le condizioni instabili
di politici disabili
l’antipulci per cani costa un casino
esistenza precaria
la vita media si allunga
per consentirci di pagare i debiti
i lazzi e i frizzi
sono solo gusti estetici
orazi e curiazi non corrono più
la curia dei pazzi
è socia del male
con scuole e ospedali
il gran corruttore
la compra coi soldi e a parole
giustizia ed onore
non contano più.

(icknos).ciao.@lullaby.FUCK.com



martedì 12 aprile 2011

FUKUSHIMA.MON.AMOUR.


Qualunque sia il destino,una birra ghiacciata e una canna aiutano ad affrontarlo.
A pensarci viene quasi da ridere,a vederla da fuori dico,poi mi rendo conto che ci sono di mezzo anche io e resta solo la rabbia,essere italiani ai giorni miei è proprio uno schifo.
Non mi va di far niente che mi renda anche lontanamente socialmente utile a questa società, chi l'ha voluta è magari ancora la vuole così com'è,non merita di essere preso in nessuna considerazione,per quanto mi riguarda,chiunque abbia sostenuto uno come silvio berlusconi è un fesso o un disonesto che ha,o spera di ottenere,un vantaggio personale,niente vie di mezzo.
Fa caldo cazzo,combattuto fra l'idea di un'altra canna e magari una birra o tentare di dormire,mi ritrovo con la testa piena di un mucchio di contraddizioni, ..è l'insana speranza che gaddafi realmente ci bombardi,che i libici,e perché no,l'intero continente sub-sahariano,ma pure tutta l'Africa nella sua interezza,assieme al medio-oriente,si riversi sulla penisola,non sui barconi dei disperati,ma con seri e cazzuti mezzi da sbarco,un nuovo D-day alla musulmana che parta dalle nostre coste,perché anche mullah Omar è senz'altro una persona più degna di rispetto e onesta di un qualsiasi silvio berlusconi.
Nuvole di vapore radioattivo si levano nel cielo d'oriente, nel frattempo, ..burn-baby-burn.. ma io sono scarsamente interessato alla vicenda,potrei consigliare ai "jap" di consultare la brambilla,una delle nostre veline di stato,turismo e nucleare sono il suo forte,un campo da golf a sotterrare le scorie radioattive -o i profughi a seconda del caso- e berlusconi ci si fa la villa sopra,bunga-san apprezzerà le geishe locali e noi ce lo leveremmo dalle palle senza ricorrere a mezzi estremi ..tipo i processi per corruzione,prostituzione minorile,concussione e praticamente ogni genere di porcata presente sul codice penale che lui ha violato.
La sindrome cinese che arriva dal Giappone,zen e contaminazione,samurai post?-nucleari s'immolano come i kamikaze di antica,ma anche più recente memoria,le tentano tutte per raffreddare il "nocciolo",praticamente arrivando a pisciarci sopra esaurite,senza -o quasi- esito,tutte le alternative, ..chissà se l'alter-ego jap di bertolaso si va a fare i massaggi pure lui e se anche lui ha amici che se la ridono pensando ai soldi che faranno con gli appalti per la ricostruzione.
Fukushima-mon-amour, luv-ya-so.
Vedo quel pagliaccio di "culo-flaccido" sparare cazzate da anni ad una mandria belante che si beve di tutto, ragazzi uccidete le nonne se le vedete scendere in piazza col cappellino azzurro,rincoglionite da mediaset vi rubano il futuro votando l'infame giullare,sputate in faccia anche al più caro dei vecchi amici se presenta la minima simpatia per il "gran-pataccaro" o uno qualunque dei suoi accoliti,e non rivolgetegli più la parola, emarginate come appestati gli idioti da bar che "beato lui,io al suo posto farei lo stesso",e poi potremo finalmente contarci e vedere chi cazzo ha veramente la maggioranza in questo paese e decidere democraticamente di cacciare a calci in culo la marionetta mafiosa ed il suo circo di servili burattini o,in alternativa,se ancora l'abbietto essere dovesse rivincere,andarcene in esilio,tutti gli altri,chiedere asilo politico al Tibet e riunirci in meditazione concentrando antichi e arcani poteri che ingoino tra tsunami e calamità attinenti l'intera penisola,isole annesse con il suo carico di spazzatura politica e popolino di calciatori -la maggior parte in pantofole e telecomando- e puttane.

                      (icknos).ciao.@pocalipsedreams.FUCK.com

venerdì 1 aprile 2011

LAGER & LAGER.

Strategia della tensione, ..lotta psicologica di solito attribuita ai terroristi per destabilizzare il potere costituito, seguita o meno da azioni eversive ..così la definivano quando ero piccolo, la lotta agli "ultimi partigiani", gli unici che forse ci avevano capito qualcosa di cosa ne sarebbe stato di questa misera patria lasciata  in mano ai vari squali e caiNani che si sono succeduti negli anni al governo.
Adesso che da grande l'attacco viene dall'interno, non so come definirlo, ..e mi sa che non sono il solo ..per alcuni è la democrazia. 
E cazzo, mi sa che hanno ragione, ..tutto 'sto schifo non potrebbe accadere senza la fottuta democrazia ..che permette a un pagliaccio pluri-inquisito seguito da un'esigua percentuale (30% e in calo) di celebrolesi, di definirsi MAGGIORANZA, e così decidere sulla vita del restante 70% a cui la situazione fa schifo da sempre ..ma ora di più ..e non sanno come cazzo fare per togliersi da questa  situazione dal momento che, pure appurato che l'attuale è il peggio del peggio, vedono nel resto solo burattini, che ora uno ora l'altro, sono stati alleati o conniventi di "culo-flaccido il gran puttaniere", la maggior parte di loro prostituendosi ben oltre il culo di ruby e in alcuni casi con compensi ben sotto la media delle troiette di corte.

A pint of lager please, ..ero uso ordinare.
Sino a poco tempo fa, la mia unica associazione al termine lager era una birra fredda, ..la versione tedesca, occorrevano immagini ad evocarla ..IMMAGINI ..immagini come quelle dei campi di concentramento di lampedusa e gli altri che stanno allestendo mentre scrivo, in giro per l'italia, o meglio per il s-u-d italia ..e la birra diventa all'improvviso più amara ..per poi diventare acida come in un "bad-trip" lisergico quando vedo lo stronzo supremo, duce dei disperati, vendere ai lampedusani puttanate varie farcite dal solito campo da golf ..e questi applaudono ..applaudono cazzo.
Non tutti, sono sicuro.
Sarà parte di quella minoranza che grazie alla DEMOCRAZIA diventa maggioranza, ma a me stanno sul cazzo ..evidentemente non sono democratico. 

Non sono neppure uno che empatizza con la situazione dei profughi/clandestini o meno che dir si voglia, non sono ipocrita, non me ne fotte un cazzo i problemi qua ci sono a prescindere dagli stranieri, quelli al massimo aggiungono confusione al caos, ma non sono responsabili del circo di malati che ci governa.
Quello lo dobbiamo alla democrazia.
Una democrazia che crede (tra l'altro) alla favola sulla nipote di mubarak che, grazie alla maggioranza, ci fa passare tutti per stupidi e, il fatto che io come la v-e-r-a MAGGIORANZA degli italiani non ci credo, non cambia un cazzo perché con una "FIDUCIA" qualsiasi, la falsa maggioranza delle meretrici della politica la fa diventare verità incarnata ..per me, che non credo neanche ai preti, veramente dura da mandar giù la VERITA' secondo silvio "culo che casca".

Vedo un governo sempre più regime, proclami, propaganda e censura e mi viene il rimpianto di non essere libico, loro non avevano l'ipocrisia della democrazia a confondere le acque della sacrosanta rivolta, gli auguro di raggiungerla ..ma di non prendere l'italiana per modello, a quel punto sarebbe conveniente tenersi gaddafi che, perlomeno incute una sorta di rispetto ..soprattutto a quel pezzente del nostro "premier" tanto da prostrarsi e baciargli l'anello ..l'equivalente metaforico del cunnilinguo, a cui più o meno metaforicamente, si sottopongono i vari servetti e servette a pagamento, di cui si circonda iniziando ovviamente da coloro che si definiscono "onorevoli".

Cazzo ma ci pensate chi rappresenta le istituzioni?? ..chi rappresenta l'italia, N-O-I in definitiva nel mondo??? ..che autorità riconosce ad un pur onesto poliziotto sapendo come sappiamo che i suoi colleghi hanno fatto ..o magari ancora fanno? ..gli autisti di puttane e papponi, e perché no, sicuramente qualche pusher, avanti indietro tra le varie residenze del "papi"?

Li vedo inquadrare i profughi nei moderni lager italiani ..non di birra ghiacciata, quelli più a-la tedesca per intenderci, caricare folle che manifestano, perennemente in tenuta anti-sommossa, impegnati a scortare uomini indegni, forniti di una forza che gli viene conferita dal sistema per difendere le istituzioni ..a prescindere che un politico che fa bene il suo mestiere, cioè il bene del suo popolo, non dovrebbe aver paura dei suoi elettori, ma tant'è ..in nome di chi o cosa?? .. le I-S-T-I-T-U-Z-I-O-N-I ..e chi rappresenta le istituzioni?? ..già, L-O-R-O, capeggiati da "chiappe mosce" e da quell'altro là che, a forza di praticare riti protopagani con l'acqua del po, si è fatto venire un ictus.

..la russa alla Difesa, non la ballerina di lap-dance che aveva proposto "culo sfuggente verso il basso", ma quello coi baffi che tira i calci, ..sai che onore crepare in afganistan o magari nei giorni a venire in libia e sapere che sei morto servendo la patria, rappresentata da quella gente lì, la salma riportata a casa in una bara coperta del tricolore e ricevuta con tutti gli onori del caso da ..la russa ..accompagnato probabilmente da uno o più "onorevoli uomini d'onore" che pare abbondino tra i nostri politici ..abbastanza da disertare al solo pensiero. 
.. E, a proposito di militari, sento una notizia di un pacco esplosivo recapitato ad uno di loro da un non so che cazzo di gruppo di cosidetti anarchici, al militare va la mia simpatia, voi che avete rivendicato invece siete solo la dimostrazione che, gente con la testa infilata su per il culo se ne trova da tutte le parti, e sotto qualunque bandiera.
                                                                                        ...to be continued.. ..maybe.

                                                                        (icknos).ciao.@FUCKYOUALL.com